La corsa del Trapani verso la salvezza si fa sempre più complicata. La Corte Federale ha inflitto un altro punto di penalizzazione al club siciliano a causa dei mancati pagamenti delle mensilità dei propri tesserati di gennaio e febbraio 2020 entro il 16 marzo. Ecco il comunicato:

"ll Trapani Calcio prende atto con amarezza dell’ingiusta decisione assunta in data odierna dalla Corte Federale di Appello con la quale è stato accolto il reclamo della Procura Federale. Avverso il suddetto provvedimento, il Trapani Calcio provvederà a presentare il ricorso dinanzi al Collegio di Garanzia CONI”. Cambia nuovamente la classifica della B con i siciliani penultimi ma questa volta con 31 punti in classifica, alla pari con il Cosenza e la zona play-out ora è distante 5 punti.

Sezione: News / Data: Mar 07 luglio 2020 alle 18:31
Autore: Riccardo Camplone
Vedi letture
Print