Il Venezia ha anche un’anima e un cervello pescarese. Il ds dei lagunari Fabio Lupo e il responsabile dell’area tecnica, Armando Ortoli, lavorano dietro le quinte del club di Tacopina e sabato prossimo saranno avversari del Pescara nello stadio della loro città. “Tornare da avversario a Pescara fa sempre piacere, anche se non è più una novità – racconta il direttore sportivo dei veneziani – . Ma poter giocare contro un club che una ha tradizione importante come quello della mia città, e ritrovarlo sempre da avversario a certi livelli, mi riempie d’orgoglio. E poi in quello stadio io ho fatto il tifo da ragazzino per il Pescara di Rosati e Cadè, un periodo indimenticabile. Parlando della città, poi, io la vivo sempre appena posso, è il centro della mia vita. Tornare mi fa un effetto molto piacevole”

Sezione: Avversario / Data: Mer 04 dicembre 2019 alle 10:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print