L'allenatore dell'Ascoli Andrea Sottil ha parlato attraverso il sito ufficiale del club bianconero al termine del match vinto contro il Pescara: "Era la finale delle finali, anche se ce ne saranno altre nove, era un derby e uno scontro diretto: per tutti questi motivi la vittoria è stata importantissima, vanno fatto i complimenti ai ragazzi per come hanno giocato dal 1’ al 100’' minuto, hanno strameritato la vittoria. Anche in parità numerica abbiamo mostrato un ottimo calcio, questa è la mia squadra, ma dobbiamo essere arrabbiati perché, pur dimostrando che possiamo giocarcela con tutti, stavamo per compromettere una partita giocata a senso unico. Quello di stasera è un grande risultato, una vittoria fondamentale per la classifica. Bajic è un titolare, glielo dico tutti i giorni, ha la mia totale fiducia, è un ragazzo serissimo, questi gol li ha nel suo bagaglio. Poi è chiaro che il sottoscritto debba fare le scelte in base al tipo di partita, ma Riad è un titolare. Bidaoui ha realizzato un gol fantastico, Dionisi è leader assoluto, stasera ha trovato gol e assist - ha dichiarato Sottil -. Si gioca ogni due o tre giorni e a rotazione scendono in campo tutti, oggi è stata la volta di Corbo, Cangiano, Avlonitis, Caligara. Vorrei dedicare la vittoria alla mia mamma, volevo farlo da un po’, ma i tre punti non arrivavano. So che sarebbe stata molto contenta, è sempre stata una guerriera, mi ha sempre sostenuto, ha sempre creduto in me e nel mio lavoro di allenatore".

Sezione: Avversario / Data: Mar 16 marzo 2021 alle 23:53
Autore: Andrea Coppini
Vedi letture
Print