Marco Tumminello aveva già conosciuto il dolore e la sofferenza di un crack al ginocchio. Il destino gli ha riservato uno sgradito bis lo scorso 15 settembre a Cosenza, alla terza giornata: alla fine del primo tempo, una zolla del Marulla ha causato la rottura del crociato. I 4 gol in 5 partite, tra Coppa Italia e campionato, da succulento antipasto di una stagione super sono diventati il bottino di dieci mesi. Doveva rientrare a fine marzo, lo farà con due mesi di ritardo causa coronavirus. Ora però è tutto passato e l’attaccante dell’Atalanta è carico per tornare al centro dell’attacco: “Voglio ripresentarmi più forte di prima e tornare a segnare”.

Sezione: News / Data: Dom 31 maggio 2020 alle 15:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print