Gianluca Grassadonia sa bene cosa ci si gioca oggi in terra calabrese e non ci gira intorno alla vigilia: "Voglio una battaglia. Abbiamo lavorato soprattutto a livello di testa e per ricaricare le pile. Questa è la più importante di tutte. Le motivazioni partono da sole, ci vuole grande personalità". 

Sezione: News / Data: Sab 01 maggio 2021 alle 10:30 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print