Bettella poco fortunato quest’anno, ma sempre uno dei migliori della sua generazione nell’intero panorama calcistico nazionale. Pronto per la serie A? «Il mio inizio di campionato non è stato dei migliori, ho avuto quel piccolo infortunio al piede che mi ha condizionato molto e mi ha fatto vivere un periodo carico di nervosismo. Mi sono sentito insicuro. Ma io e i miei compagni ci rifaremo: abbiamo dimostrato di saper lottare, ce la possiamo fare. Il futuro in A? Non è tra i miei pensieri al momento. Ora la priorità è uscire da questa situazione».

Sezione: News / Data: Mer 25 marzo 2020 alle 17:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print