Cade a Genova contro la Samp, perdendo di misura, ma la Primavera del Pescara non perde posizioni in classifica. Le ultime quattro della classifica perdono tutte, e il Delfino resta terzultimo, a tre punti dalla Fiorentina e con tre di vantaggio su Chievo e Napoli. La squadra di Di Battista crea pericoli ai blucerchiati con il solito Pavone, ma non concretizza e alla fine subisce il gol del ko. Sabato prossimo al Poggio, ore 14:30, arriva l’Atalanta, capolista e leader indiscussa della classifica

Sezione: Giovanili / Data: Dom 09 febbraio 2020 alle 11:30 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print