Ko anche a Monza sabato scorso, il Pordenone continua a perdere terreno in classifica. Un punto nelle ultime cinque giornate per la squadra di Tesser, che al momento è undicesima e mantiene un discreto vantaggio sulla quintultima. La società friulana, però, è inviperita contro la classe arbitrale. Anche a Monza, i ramarri recriminano per un rigore non dato. Il ds Emanuele Berrettoni è fortemente infastidito: "C'è stato una fallo di mano in area molto netto, l'ho visto benissimo anche io dalla tribuna quindi presumo si vedesse bene anche dal campo: non capisco perché non ci è stato assegnato il rigore, netto. Andiamo avanti, ma vedremo se sarà il caso di fare un dossier sui rigori che non ci sono stati concessi. E' l'ennesimo episodio a sfavore: noi chiediamo solo ci sia dato quanto è nostro, niente di più e niente di meno. I ragazzi hanno fatto una buona prestazione, i risultati non ci premiano, ma il lavoro che facciamo è quello giusto". 

Sezione: Avversario / Data: Lun 08 marzo 2021 alle 11:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print