Il 4-3-3 con Brunori esterno potrebbe essere il preludio ad un cambio di modulo: un 4-3-1-2? Il 4-3-3 non è una scelta definitiva, gli esterni che abbiamo adesso stanno andando bene, ma i tre davanti possono giocare anche in posizioni differenti, sempre tre attaccanti restano. Brunori ci rende più presenti in area.

Sezione: Rassegna Stampa / Data: Dom 11 agosto 2019 alle 15:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print