Dopo la seconda stagione a Bari, Novara e Cosenza, solo tredici gol in tre campionati di B: poco per i suoi standard. “Sono tornato qui proprio per rinascere dopo alcune stagioni non brillantissime, voglio farbeneaPescara.Quando sono arrivato ero un po’ appesantito dopo tre mesi di stop, ma ora mi sono messo a posto e sto meglio, mi manca solo il ritmo partita”, ha aggiunto ancora l’attaccante, capace di segnare in biancazzurro 25 gol in anno e mezzo, dal 2013 a gennaio 2015

Sezione: Rassegna Stampa / Data: Ven 13 settembre 2019 alle 11:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print