Contro il Venezia non ci sarà Luca Palmiero. L'ex Cosenza è in miglioramento ma è ancora fuori per infortunio. E' probabil che Palmiero possa tornare a disposizione di Zauri per la trasferta di Frosinone in programma il prossimo 14 dicembre. Ma l'immediato futuro si chiama Venezia. I lagunari arriveranno sabato all'Adriatico e troveranno un Pescara che vorrà rifarsi dopo lo scivolone di Perugia. Zauri non potrà contare su Palmiero, giocatore che ha dimostrato di poter fare la differenza nelle sue apparizioni in maglia biancazzurra. Senza di lui il Delfino fa fatica, ma Zauri dovrà per forza adattare qualche suo giocatore nel ruolo di play. Infatti, nell'ampia rosa del Pescara non c'è un giocatore con le caratteristiche simili a quelle di Palmiero. In quella zona del campo, Zauri può adattare solo due giocatori, Kastanos e Memushaj. Molto probabilmente la scelta cadrà sul centrocampista albanese in quanto, per via delle sue caratteristiche, riesce a garantire una maggiore copertura rispetto a Kastanos che ha caratteristiche più offensive. Zauri, con ogni probabilità, sceglierà proprio Memushaj per sostituire Palmiero, cosi da garantire maggiore equilibrio ad una squadra che, contro il Venezia, è obbligata a vincere. 

Sezione: Primo Piano / Data: Mer 04 dicembre 2019 alle 18:30
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print