Se Machin dirà sì al Pescara, i due club troveranno certamente un punto d'incontro sulla formula che probabilmente sarà un prestito fino a giugno con intervento parziale del Monza sull'ingaggio (la metà dei 250mila euro netti a stagione garantiti dal club di Berlusconi). In caso di no di Machin, partirà l'assalto al rosetano Dezi, del Parma, o all'aquilano Del Pinto, del Benevento, che resta però un obiettivo della Salernitana. 

Sezione: News / Data: Sab 09 gennaio 2021 alle 13:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print