Roberto Breda è la storia vivente della Salernitana. E oggi alle 16 il tecnico trevigiano del Pescara avrà tutti i riflettori addosso per la sfida dell'ultima di andata all'Arechi. Breda ha vissuto anche una parentesi da assessore allo sport di Salerno tra il 2006 e il 2007, prima di iniziare la carriera in panchina con la Primavera della Reggina. "La Salernitana è stata l'esperienza più importante della mia carriera da giocatore. Sono stato capitano, per un periodo sono stato il giocatore con più presenze della storia del club, ora sono il secondo ha detto ieri prima di partire. Non è una partita come altre". 

Sezione: News / Data: Sab 23 gennaio 2021 alle 11:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print