Zauri sa che la rosa non è completa, ma che all’inizio della stagione avrà quello che gli serve. Le punte centrali, soprattutto. “Sappiamo tutti qui cosa ci manca, dalla società al magazziniere. Le partite non si vincono senza attaccanti. Per fortuna non abbiamo fretta, il tempo per fare quello che serve c’è. Ma prima arrivano i giocatori e meglio è. Al momento parto con Bunino e Borrelli, e me li tengo stretti. Tumminello? Quando sarà qui parlerò di lui, oggi non c’è quindi penso solo a chi sta lavorando con noi. Borrelli possibile sorpresa? Ha avuto il suo primo contratto e per questo deve portare le pizzette ai compagni. Se è qui, significa che ha delle qualità e che lo merita. Ma è presto per dire cosa potrà fare in serie B: ha bisogno di tempo per maturare”.

Sezione: News / Data: Dom 14 luglio 2019 alle 17:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print