«Ci sono tanti giovani nella nostra squadra, può succedere. A mio avviso, però, dopo il gol del pari siamo stati un po’ presuntuosi – prosegue nella sua disamina il presidente Sebastiani – . Dovevamo stare lì, compatti, e pensare a portare a casa un punto che sarebbe stato importante, visti anche i risultati delle nostre concorrenti. Siamo stati dei polli? Più polli di così… La partita è stata molto equilibrata, non ho visto supremazia dell’una o dell’altra squadra. I portieri quasi inoperosi. Abbiamo preso gol per una svista, abbiamo pareggiato con un gesto tecnico bellissimo di Clemenza. Poi, quella distrazione. Fa male perdere così».

Sezione: News / Data: Dom 28 giugno 2020 alle 16:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print