L'emergenza in attacco lasciava presagire ad un cambio di sistema di gioco per questo pomeriggio, ma Oddo spazza via i dubbi e conferma il 4-3-2-1. "Non sto pensando di cambiare modulo, non credo sia quella la panacea dei nostri mali. Non è una questione tattica, ma è importante quello che si mette in campo. Noi dobbiamo mettere più agonismo, dobbiamo essere compatti e difenderci bene. A Venezia nel secondo tempo ci siamo sfilacciati e allungati, i ragazzi sono andati alla ricerca del pari anche quando ormai contava solo limitare i danni. I moduli e numeri contano poco: è fondamentale sempre la compattezza di squadra". 

Sezione: News / Data: Sab 24 ottobre 2020 alle 12:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print