Le cose andavano male mesi fa, quando Legrottaglie ha salutato Pescara, ma oggi vanno addirittura peggio. "Tutti hanno una parte di responsabilità quando le cose non funzionano. In primis, le responsabilità sono di chi prende le scelte, questo è fuori discussione, ma anche chi lavora per il bene di quelle decisioni ha responsabilità. Spesso i giocatori non mettono la squadra al primo posto, purtroppo oggi chi ha paura di rischiare e di fare scelte impopolari, pensando solo ai beni materiali, non fa il bene del gruppo. A Pescara, purtroppo, i problemi non ci sono solo quest'anno, ma già da un po' regna questa situazione. Purtroppo quando c'è qualcosa che non va, e non riesci a risolverla, continuerai a portartela dietro per sempre. Io ho visto in prima persona, essendo stato lì, la voglia di rimettere in ordine le cose. Il presidente, che nutre grande amore per questo club, ci ha provato e continua a provarci, ma spesso le scelte prese non si sono rivelate giuste".

Sezione: News / Data: Ven 26 febbraio 2021 alle 12:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print