A entrambe serve la vittoria, ma ci credono di più i calabresi che dopo otto minuti hanno già due gol di vantaggio: al 6’ Tremolada porta avanti i suoi con una punizione perfetta, passano due giri d’orologio e Carretta, su suggerimento dello stesso Tremolada, raddoppia con un sinistro perfetto. Alla mezz’ora sempre Tremolada chiude il match con un sinistro a giro da fuori su cui Fiorillo non può nulla. Al 62’ Falcone para un rigore a Machin: per il portiere è il quinto penalty parato, per l’attaccante il secondo sbagliato in stagione.

Sezione: Rassegna Stampa / Data: Dom 02 maggio 2021 alle 10:00 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print