Anche stavolta il cambio di panchina porta bene al Pescara. Almeno all'inizio. Grassadonia infatti, bagna il suo debutto il panchina con un pareggio (0-0) che è da accogliere con soddisfazione almeno parziale. Soddisfazione legittima vista la forza dell'avversario, mentre sul piano del gioco si sono viste luci e ombre. Bene la fase difensiva, meno quella di costruzione. Ma l'importante era ripartire e restare aggrappati al treno salvezza per tenere viva la speranza.

Sezione: Rassegna Stampa / Data: Sab 20 febbraio 2021 alle 12:30 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print