Daniele Sebastiani è intervenuto durante la trasmissione 'Solo Calcio' di Rete8. Tra i temi toccati dal numero uno biancazzurro c'è anche il tanto discusso caso Cacciatore. Sebastiani ha fatto chiarezza: "Non ci sono motivi fisici dietro la nostra rinuncia. Ci tengo a precisarlo per il ragazzo. Abbiamo un accordo con la clinica Pierangeli e il giocatore non avrebbe avuto problemi a sottoporsi a dei controlli. Parlai anche con il suo agente Di Campli, non c'era nessun problema. La decisione è stata presa dopo un incontro con lo staff tecnico. Serviva un centrale e per questo motivo non si è andati avanti nella trattativa".

Cacciatore però ha duramente replicato su Instagram: "E' un problema suo, noi abbiamo mai detto niente sulle sue condizioni fisiche. Ho due direttori che hanno optato per non portare a termine l'operazione".

Sezione: Primo Piano / Data: Mar 13 ottobre 2020 alle 13:10
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print