La fine dell’esperienza del tecnico marsicano dopo l’ultimo ko contro la Salernitana. «Nella prima parte di campionato, Zauri non ha sfigurato. Purtroppo quando le cose non vanno pagano sempre gli allenatori. Nel calcio non c’è equilibrio e vige il malcostume di giudicare tutto in base al risultato di una partita, non del lavoro settimanale. Se avessimo battuto la Salernitana, oggi avremmo commentato una squadra in piena corsa per i play-off. Dopo la sconfitta, invece, ci troviamo in questa situazione, che non avrei voluto affrontare. E ora dobbiamo riflettere bene sull’allenatore che può fare al caso del Pescara».

Sezione: News / Data: Mar 21 gennaio 2020 alle 17:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print