Per Fiorillo e compagni, infatti, dopo il ko di Cremona che ha portato la zona play-out a due passi (solo i tre i punti di vantaggio dalla coppia Juve Stabia-Ascoli), la prossima partita diventa davvero uno spartiacque tra una salvezza tranquilla e un pauroso calvario. E pensare che, alla ripresa dopo i mesi di stop al campionato, cioè solo quattro partite fa, si parlava con fiducia di sogno play-off. Parla da solo lo score di Legrottaglie da quando ha preso il posto di Zauri, lo scorso gennaio: 12 partite, solo 4 vittorie, 1 pari e 7 sconfitte. E, soprattutto, una mancanza di continuità sia tecnica che di rendimento che oggi è l’aspetto che più preoccupa, anche ascoltando le letture post partita del tecnico barese.

Sezione: News / Data: Lun 06 luglio 2020 alle 12:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print