«E’ il nostro lavoro e amiamo giocare: se si potrà ricominciare, con dieci, quindici giorni di allenamenti intensi saremo pronti - si carica Scognamiglio - . Che penso di questa sosta? Sarebbe stato preferibile non vivere questa esperienza così tragica, ma volendo trovare un lato positivo sicuramente posso dire che per noi è arrivata al momento giusto. Quando c’è stato lo stop del campionato avevamo tanti giocatori fuori. Se si riprenderà, torneranno tutti arruolabili. E questa non è una condizione da sottovalutare. Con la squadra al completo potrebbe succedere di tutto, magari un finale di stagione che nemmeno noi ci aspettiamo….».

Sezione: News / Data: Ven 27 marzo 2020 alle 14:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print