Se il Pescara perde al Bentegodi, non solo ha la certezza di essere dentro ai play-out, ma rischia di giocarli da quartultima, quindi con il ritorno in trasferta e senza il bonus del doppio pareggio come opzione da giocare nei 180’. Con i 45 punti, attuali, infatti, il Delfino dovrebbe guardarsi le spalle dal Cosenza: se i calabresi vincessero contro la Juve Stabia, arriverebbero a 46 punti scavalcando i biancazzurri e spingendoli al quartultimo posto. E se il Perugia, che ha gli stessi punti del Pescara, perdesse a Venezia, sarebbe dentro lo spareggio salvezza da quintultimo (anche in caso di pareggio in laguna, perché un arrivo a 46 di umbri e cosentini premierebbe questi ultimi per gli scontri diretti).

Sezione: News / Data: Mer 29 luglio 2020 alle 16:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print