Edoardo Masciangelo sta vivendo questa quarantena in solitudine, ma con serenità: «Sì, sono da solo in casa in questi giorni, non sono andato dai compagni di squadra – racconta il terzino sinistro romano – . Sto tranquillo, passo la giornata cercando di allenarmi ogni mattina con lo staff. Cucino tantissimo, sto riscoprendo la mia passione. Bisogna trovare dei passatempi, siamo tutti diventati come dei fratelli, e questa è una cosa positiva in un momento così brutto. Ho sentito al telefono tante persone che non sentivo da tempo, leggo un po’. Sono sereno e resto in contatto con i miei familiari. Il mio pensiero va alle persone colpite dal virus, noi cerchiamo di seguire le regole e aspettare che passi questo periodo».

Sezione: News / Data: Mar 31 marzo 2020 alle 12:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print