«Fino a quando non vinceremo la prima partita, non mi farò la barba…». Nicola Legrottaglie ha cambiato look alla fine della lunga quarantena, sperando di poter tornare sul campo e soprattutto di poter portare a termine la missione: guidare il Pescara fuori dai pericoli e magari chiudere in bellezza. Ora si può, con l’annuncio del Governo, e il tecnico pugliese ha tre settimane per arrivare carico alla sfida contro la Juve Stabia. «Per noi è giusto ricominciare – ha detto – lavoriamo da qualche settimana e non vedevamo l’ora di tornare a giocare, considerando anche che la situazione nel Paese sta migliorando. Il calcio è il nostro lavoro e la nostra passione; vogliamo ripartire, sempre con le giuste precauzioni».

Sezione: News / Data: Dom 31 maggio 2020 alle 17:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print