Il brasiliano Edmar ha ricordato a Tuttomercatoweb.com il suo periodo a Pescara con allenatore Galeone: "Abbiamo disputato anche partite alla grande ma io non ho avuto la possibilità di giocare una serie di gare di fila. Facevo parte della Nazionale Olimpica e arrivai a stagione iniziata. Fui comunque buttato subito in campo. Ad esempio rientrai il venerdì e la domenica senza neanche un allenamento e un'abitudine al fuso orario fui gettato nella mischia. Feci gol alla seconda di campionato col Milan ma perdemmo e con il Napoli alla terza ne prendemmo otto. Alla quinta partita, con l'Ascoli, Galeone mi disse che sarei andato in panchina. Peccato perché per me sarebbe stato importante giocare con continuità per abituarmi al campionato italiano e prendere fiducia. Entrando a venti minuti dalla fine, a gara quasi compromessa era dura".

Sezione: News / Data: Mar 19 maggio 2020 alle 15:00
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print