Sarà importante ripetere la partita giocata contro il Pordenone, andando a cercare le punte e tenere il pallone nella metà campo avversaria: “E’ l’atteggiamento giusto, quello che ti porta a incassare i tre punti. E’ stata una partita di sacrificio, perché c’è stato anche da soffrire. A Cosenza serve la stessa testa”. I punti cominciano a diventare preziosi nella corsa agli obiettivi finali. Quali sono quelli del Pescara? “Gli obiettivi siamo noi a crearli – chiude Brunori – . Se vogliamo portare a casa qualcosa d’importante, e tutti noi lo vogliamo, dobbiamo guadagnarcelo sul campo settimana dopo settimana”. 

Sezione: News / Data: Gio 12 settembre 2019 alle 18:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print