Daniele Sebastiani deve ancora scegliere le riserve su chi sarà il prossimo allenatore del Pescara. L'obiettivo della prossima stagione sarà quello di risalire in Serie B e per farlo il patron biancazzurro non vuole sbagliare nessuna mossa. Il primo tassello è quello quindi dell'allenatore, successivamente Sebastiani sceglierà anche il direttore sportivo che inizierà a costruire una squadra che sarà completamente rivoluzionata.

Sono diversi i nomi nella lista che Sebastiani sta valutando per affidargli la panchina del Delfino. C'è la possibilità che Gianluca Grassadonia resti alla guida della squadra. L'attuale tecnico biancazzurro è si retrocesso, ma è anche l'unico che, almeno in parte, è riuscito a scuotere la squadra che però ha palesato evidenti limiti strutturali. Grassadonia potrebbe quindi restare, ma Sebastiani valuta diverse alternative. Si parla di Zauri ma è difficile che l'ex tecnico biancazzurro rimpianto dal presidente biancazzurro, possa lasciare il Bologna. E' tornato di moda anche il nome di Oddo che potrebbe tornare al Pescara dopo una parte di stagione disastrosa. Qualcuno storce il naso di fronte a questa ipotesi che però resta viva. 

Entro la prossima settimana Sebastiani sceglierà il prossimo allenatore del Pescara. I nomi sono quelli citati ma anche altri che vengono accostati al Delfino. Vedremo cosa succederà, ma la certezza è che Sebastiani non può sbagliare nulla altrimenti per il Pescara sarà complicato tornare nel calcio che conta. 

Sezione: Primo Piano / Data: Sab 05 giugno 2021 alle 11:36
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print