Zauri non ha escluso che il Pescara sia in flessione: «Forse solo nei risultati. A Perugia abbiamo giocato fino alla fine, chiudendo la gara nell'area avversaria. Idem questa volta. Ma non tutte le partite sono uguali, il Venezia ha fatto una bella partita e abbiamo pareggiato. Dispiace: essere in vantaggio di due gol, e subirne due, non deve succedere. Sono molto arrabbiato per il doppio vantaggio perso. Dobbiamo crescere se vogliamo fare qualcosa d'importante. Serve concentrazione, agonismo e cattiveria, qualità determinanti in una partita di calcio». 

Sezione: News / Data: Dom 08 dicembre 2019 alle 13:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print