Con il passare delle ore si sgonfia anche la pista Da Cruz, 23 anni appena compiuti, cartellino del Parma e scaricato dall’Ascoli: l’ex Novara, che il Delfino ha cercato con insistenza anche l’estate scorsa, è un profilo che piace, nonostante il temperamento forte e qualche eccesso di esuberanza (Ascoli furibondo per i suoi troppi cartellini rossi: sono già 3 dall’inizio del torneo). Nelle Marche ha segnato 5 gol e 6 assist nel girone d’andata. Dalla sua parte anche la duttilità tecnica: può giocare sia da esterno in un tridente che da punta centrale o seconda punta. L’Ascoli potrebbe favorire l’affare prendendo in prestito Crecco dal Delfino, ma il giocatore sembra voler cedere alle lusinghe del Colonia, in Bundesliga. Nelle prossime ore, per non lasciare nulla d’intentato, si valuteranno anche profili stranieri.

Sezione: News / Data: Mer 22 gennaio 2020 alle 11:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print