A Cosenza, il Pescara ha ritrovato uno dei suoi migliori prodotti del vivaio degli ultimi anni e ha scoperto di avere in casa un potenziale titolarissimo: il terzino destro Davide Vitturini, 22 anni, aquilano ma biancazzurro ormai da tanti anni, è stato una certezza per Zauri nella vittoriosa trasferta di Venezia. E’ stato sul punto di andare via per l’ennesima volta nel mercato estivo. Alla fine è rimasto e l’infortunio di Balzano gli ha spalancato, dopo due giornate di campionato, le porte della serie B (dopo la partita da titolare in Coppa a Empoli) tre anni dopo le prime apparizioni durante la gestione Oddo (in Zauri era membro dello staff tecnico). “E’ stato bellissimo, sono molto contento – ha detto ieri il difensore classe 1997, passato già da tutte le selezioni azzurre giovanili fino a quella universitaria – . A luglio sono andato in ritiro senza conoscere le mie sorti, ma volevo soltanto rimanere. Ce l’ho messa tutta e adesso sono molto felice di essere qui e poter dare una mano”.

Sezione: News / Data: Mer 18 settembre 2019 alle 15:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print