La fotografia della situazione in casa Pescara è ben espressa dai volti scuri dei biancazzurri a fine partita e dalle parole di Riccardo Maniero dopo lo scivolone interno che allunga il periodo nero dei biancazzurri all’Adriatico. «Sono preoccupato. Non vincere in casa da quasi tre mesi non è ovviamente positivo, dobbiamo trovare la via di uscita da questa situazione nel minor tempo possibile», le parole della punta, ieri al primo gol su azione in stagione dopo due marcature dagli 11 metri. «Il mio gol è stato del tutto inutile, ci siamo svegliati solo dopo aver preso due reti ed è una cosa che non deve assolutamente capitare. Non possiamo perdere punti così in casa, perchè è nel nostro stadio che dobbiamo creare la nostra strada. Con Bocic in campo abbiamo avuto una spinta in più, essendo più offensivi e pericolosi, prima non abbiamo fatto per bene ciò che chiedeva il mister. Occorre una sterzata immediata, dobbiamo guardarci in faccia e parlare e dare sin dalla prossima partita il 200% contro una squadra come il Pordenone che sta facendo benissimo», chiude il centravanti di origine campana.

Sezione: News / Data: Lun 20 gennaio 2020 alle 13:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print