Tra le nuove leve, spicca Amadou Diambo, mezzala ghanese del 2001, già 7 reti nella stagione attuale. E’ il pezzo pregiato della Primavera di Iervese, giocatore che ovviamente è finito nel mirino delle big di serie A (Juventus e Parma lo stanno già monitorando), ma potrebbe prima fare un’esperienza in B e poi spiccare il volo. Si parla già un gran bene di Ibrahima Manè, 2001, difensore centrale del Ghana, gigante che ha già realizzato 2 gol nel torneo attuale e sembra essere pronto al salto in alto tra qualche mese. Prossimo al grande salto anche Nicolas Mercado, regista classe 2002, diventato maggiorenne lo scorso 1° marzo: l’italoargentino è sul taccuino di tanti osservatori da tempo, ma la società vuole farlo maturare e farlo affacciare al calcio professionistico prima di scatenare la possibile asta che il suo nome aprirà tra qualche anno. Nella prossima stagione, Mercado proseguirà con la Primavera e farà le prime esperienze in prima squadra. Sempre dall’Argentina, è pronto a prendersi la scena all’Adriatico Nicolas Belloni, centravanti del 2001 arrivato a gennaio dal River Plate e legato al club biancazzurro fino al 2022. L’anno prossimo partirà con la prima squadra e proverà con la sua garra a ritagliarsi subito uno spazio in serie B. Probabili innesti dalle giovanili saranno anche quelli di Marco Chiarella, attaccante esterno del 2002 (20 partite, 2 gol e 3 assist finora), e di Simone Madonna, regista, 20 anni ad agosto, acquistato a gennaio dal Parma.

Sezione: News / Data: Lun 23 marzo 2020 alle 19:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print