Conferme positive anche per il sistema di gioco con la difesa a quattro: "La prima volta con l'Ascoli il primo tempo fu pessimo. Eravamo molli e poco propensi al sacrificio. A me piace un calcio offensivo, ma servono esterni bravi a creare la superiorità numerica. Questa squadra non ha caratteristiche piene nei singoli, ma può riuscire a farlo. Non dipende dai moduli, ma dall'atteggiamento e dalle distanze", il commento di Grassadonia nel dopo gara.

Sezione: News / Data: Sab 03 aprile 2021 alle 14:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print