Anche Gianluca Grassadonia lo ammette: Questa vittoria aumenta solo i nostri rimpianti. Il Pescara si è risvegliato nel giorno del giudizio. Che ora è rinviato. Ci sono delle minime e infinitesimali possibilità di agganciare i play-out a due giornate dalla fine, ma il clima anche all'Adriatico è da funerale. Il tecnico campano, però, non vuole mollare fino a quando non lo dirà l'aritmetica: Adesso non dipende tutto da noi. L'avevo detto sabato scorso a Cosenza che questa squadra avrebbe avuto i mezzi per agguantare la salvezza, quindi il rammarico aumenta. Aumentano i nostri pensieri negativi perché la nostra posizione è quella che è. Ma continueremo a combattere, ha aggiunto l'allenatore del Pescara.

Sezione: News / Data: Mer 05 maggio 2021 alle 11:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print