La strategia è quella di muoversi senza frenesia per cercare di cogliere occasioni importanti e strappare prestiti dei migliori giovani in circolazione in serie A, come Scamacca, 20enne ariete del Sassuolo. «Il presidente è molto esperto e il direttore è espertissimo: più si va avanti e più ci sarà possibilità di prendere giocatori importanti. Brugman? Bisogna capire la valutazione che si fa con il calciatore. È qui da tanti anni, è un giocatore importantissimo per noi e per la categoria, ma ha le sue ambizioni e bisognerà valutare le occasioni che gli si potrebbero presentare».

Sezione: News / Data: Sab 08 giugno 2019 alle 22:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print