Nicolas Belloni avrà sicuramente qualche chance, dopo il secondo tempo giocato contro il Frosinone (con grande impegno, ma a partita già compromessa). E' vero che non è colpa del tecnico se le punte titolari si sono infortunate, ma è anche vero che il calcio è un gioco semplice in cui ognuno deve essere messo nel proprio ruolo. Non c'era bisogno di tanto tempo prima di arrivare alla soluzione: far giocare l'unico attaccante di ruolo al momento disponibile, anche se giovanissimo. La società intanto dovrà monitorare con grande attenzione quello che accadrà per essere pronta ad una possibile rivoluzione. 

Sezione: News / Data: Lun 26 ottobre 2020 alle 13:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print