Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, è stato il primo a benedire il nuovo stadio di Pescara: “Dopo Juventus, Sassuolo e Udinese, ora si stanno muovendo in tanti: la Roma, l’Empoli, il Cagliari e in molte piazze si parla di stadio di proprietà. Oggi è complicato realizzare opere del genere, tra vincoli, burocrazia e complessità di reperire finanziamenti. Sono un grande sostenitore di chi porta avanti questi progetti, con coraggio, visione e lungimiranza. Conosco il presidente Sebastiani da molto prima che lui fosse presidente del Pescara e io presidente del Coni. Sta andando nella direzione giusta. Lo merita la città di Pescara e non solo la squadra”, ha detto Malagò mostrando una maglia biancazzurra con il numero 2020.

Sezione: Giovanili / Data: Ven 01 dicembre 2017 alle 11:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print