Nel settore esterni, manca un giocatore a sinistra. Sebastiani spera ancora nella Fiorentina. Se a fine mese non ci fosse spazio per Sottil, sarebbe pronto a riprenderlo in prestito garantendo al club viola spazio da protagonista al figlio d'arte, classe '99. Ma il sogno è Antonio Di Gaudio, 30 anni venerdì prossimo, in uscita dal Verona (che ha preso in quel ruolo Tutino). L'ex Carpi guadagna 500mila euro a stagione: impossibile pagare il suo ingaggio per il Pescara. Se però a Verona il giocatore dovesse restare sul groppone, il presidente Setti potrebbe mandarlo a giocare all'Adriatico contribuendo alla metà del suo stipendio. Solo così si potrebbe portare il giocatore a Pescara.

Sezione: Rassegna Stampa / Data: Lun 12 agosto 2019 alle 13:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print