Nella rosa attuale del Pescara spiccano tanti giocatori di cui presto sentiremo parlare in serie A. Colonnello ha il suo pupillo: “Machin è di un’altra categoria. E’ un giocatore vero, che in B è di passaggio. Finora non è stato sempre continuo, quando lo diventerà sarà un titolare fisso in una squadra di serie A. Ha colpi e gesti tecnici di un altro pianeta. Può spostare gli equilibri in questa stagione. Con lui anche Galano: dalla scorsa estate dico che il Robben pugliese in B ha pochi eguali. D’altronde, se Zauri non lo tiene mai fuori e lui segna sempre, c’è poco da aggiungere. A me piace anche Palmiero, altro giovane che farà strada: quando c’è lui, è tutto un altro Pescara”.

Sezione: News / Data: Mer 13 novembre 2019 alle 20:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print