La domenica nera del Pescara si era aperta in mattinata a Vinovo, con la partita della Primavera sul campo della Juventus che segnava il debutto in panchina di mister Pierluigi Iervese (subentrato ad Antonio Di Battista, tornato a svolgere il ruolo di coordinatore del settore giovanile dopo aver momentaneamente traghettato la squadra nel post Legrottaglie). I bianconeri si sono imposti per 1-0 grazie alla rete nel primo tempo di Sekulov al 18’. I ragazzi di Iervese, però, si sono resi protagonisti di una buonissima prestazione, avendo messo più volte alle corde i blasonati avversari che però sono riusciti ad aggiudicarsi l’intera posta in palio. Tra i biancazzurri da segnalare il positivo esordio di Nicolas Belloni, punta argentina classe 2001 arrivata nel mercato di gennaio. Il centravanti sudamericano, il miglior bomber a livello giovanile della storia del River Plate, si è ben disimpegnato ma non è riuscito a trovare la via del gol, nonostante abbia avuto almeno tre buone occasioni per rendere indimenticabile il suo esordio in maglia Pescara.

Sezione: Giovanili / Data: Lun 24 febbraio 2020 alle 18:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print