Sebastiani lo ha presentato come erede del bomber dell’Atalanta: “Bello che mi si associ a Zapata – confessa Ceter, arrivato in prestito dal Cagliari, con cui ha giocato anche 6 partite in serie A – . Per caratteristiche forse posso fare alcune cose come le fa lui. Per ora, spero solo di far bene e meglio dell’anno scorso. Con il tempo capirò se potrò diventare un giocatore ai livelli di Duvan”.

Sezione: News / Data: Mer 23 settembre 2020 alle 17:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print