Di Nicolò Fagioli abbiamo conosciuto il talento, che gli ha dato la ribalta dell’esordio in Serie A insieme alla fiducia e alle carezze di Andrea Pirlo. Per il 20enne centrocampista della Juventus arriva anche la prima bravata social, con lo scivolone di un vecchio video postato sulle storie Instagram in cui cantava “pescarese nomade” al ritmo di una vecchia hit da discoteca, subito rimosso correndo ai ripari chiedendo scusa “a tutta la gente di Pescara”.

Fagioli ha pubblicato sui social network un video non recente in cui ballando con due ragazze la canzone “Dragostea din tei” la cantava con il testo cambiato in “Pescarese nomade”, uno dei cori cantati allo stadio dalle tifoserie avversarie del Pescara. Il filmato è esploso sulle pagine dei tifosi biancazzurri , che hanno reagito inondando di insulti le pagine social di Fagioli. Il quale sperando di chiudere la vicenda ha ovviamente rimosso il video ed esternato le proprie scuse questa mattina sempre nelle sue stories.

Sezione: Primo Piano / Data: Mer 24 febbraio 2021 alle 17:05 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print