Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Stile Juventus’, è intervenuto l’ex giocatore della Juventus Nicola Legrottaglie, ora allenatore del Pescara: “Noi oggi abbiamo una grande opportunità come mondo dello sport per poter dimostrare a tutti quelli che ci hanno sempre etichettati come persone che pensano solo ai soldi che non è così. Siamo la terza industria della Nazione, ma possiamo dimostrare che siamo anche delle persone che hanno dei sentimenti, dare un segnale di valore. Se dobbiamo riprendere non deve essere per non fermare la macchina, ma per dare un incoraggiamento alle persone che soffrono. Siamo modelli che devono trasmettere la voglia di rialzarsi. Se lo facciamo per questo sono d’accordo, altrimenti il calcio fa bene a fermarsi e a riprendere quando tutto è più sereno e la gente potrà uscire con più fiducia. Bisogna rispettare anche i calciatori, gli allenatori e tutti gli addetti a questo mondo. Anche noi dobbiamo resettare, ripartire con pace e serenità. È questo che ho cercato di trasmettere ai ragazzi che ho visto provati da quanto sta succedendo”.

Sezione: Primo Piano / Data: Mar 31 marzo 2020 alle 20:35
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print