Daniele Sebastiani è tornato a parlare dello spettro della Serie C per il Pescara nel caso venga accolto il ricorso del Trapani: “Credo sia inutile scrivere le regole se poi non vengono rispettare e se le relative sanzioni non sono applicate. Ovviamente non ho nulla di personale contro il Trapani, avrei detto queste cose anche se si fosse trattato di un’altra squadra, e l'emergenza Coronavirus non c’entra nulla perché si tratta degli stipendi di gennaio-febbraio, senza contare che la Lega B da febbraio ha anticipato le risorse per fronteggiare l’emergenza".

Sezione: News / Data: Mar 04 agosto 2020 alle 20:00
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print