Il calcio riparte. L'annuncio tanto atteso dal Governo è arrivato ieri sera. Il 20 giugno secondo Balata. Dopo il summit tra il Ministro dello Sport e i vertici di Federcalcio, la fumata bianca. Ok per la serie A, ma è chiaro che a ruota il via libera vale anche per la serie B. Il Pescara, quindi, può prepararsi al rush finale delle ultime dieci giornate di campionato, in cui dovrà conquistare la salvezza e magari anche regalarsi qualche soddisfazione in più. La serie A potrebbe tornare in campo già il 13 giugno con i quattro recuperi previsti, mentre dal 20 si giocherebbe la 26a giornata. Soluzione che ad oggi scontente la Lega di A, preoccupata dai tempi troppo stretti. La B, però, ha meno fretta e potrebbe ripartire dal 27, avendo tutto il mese di agosto da sfruttare (la A invece dovrà chiudere la stagione entro il 2 agosto per lasciare spazio alle finali delle coppe europee). Qualche giorno prima, si potrebbero giocare i recuperi. 

Sezione: News / Data: Ven 29 maggio 2020 alle 12:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print