Sabato a Empoli contro una delle favorite per la promozione in serie A, servirà una grande partita per dimostrare di valere un posto tra le grandi del campionato: «Dovremo metterci qualcosa in più di loro, sulla carta sono più forti, ma poi bisogna giocarsela sul campo – lancia la sfida Busellato – Prima della pausa un risultato utile ci può dare una spinta importante». L’osservato speciale è Leonardo Mancuso, 28 gol in due stagioni a Pescara, compagno di Busellato qualche anno fa nel Cittadella di Foscarini. «Non mi stupisco del fatto che Leo sia arrivato a questi livelli – avverte tutti il mediano del Delfino – . Le qualità le ha sempre avute.Gli attaccanti vivono di gol e sono contento che abbia trovato la sua dimensione qui a Pescara, spero per lui faccia ancora bene in carriera. A parte contro di noi».

Sezione: News / Data: Gio 07 novembre 2019 alle 17:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print