Il presidente Daniele Sebastiani in tv dopo la partita del San Vito è andato giù pesante contro la pessima condizione del manto erboso dello stadio cosentino, una delle cause dei tanti infortuni occorsi ai giocatori biancazzurri nell’ultima partita: “Il terreno di gioco di Cosenza non è idoneo fin dall’anno scorso. Quello che hanno e lì si gioca, ma bisogna rivedere i controlli per le idoneità dei campi di gioco: in serie B nel 2019 non è possibile giocare su certi campi, è riduttivo per l’immagine del campionato. Ovviamente ci giocano anche loro… penso però che certi infortuni sicuramente c’entrano con il terreno di gioco”.

Sezione: Focus / Data: Mar 17 settembre 2019 alle 18:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print