E adesso cosa può succedere? Può succedere che scatti la scintilla, come a inizio stagione. Pillon farebbe bene a tifare per il rinvio dei play-off: qualche giorno di lavoro gli sarà utile per far riposare uno stremato e acciaccato Mancuso, per avere il miglior Memushaj (almeno nei primi turni), per poter contare su tutta la rosa a disposizione e in condizione. Il Cittadella sarebbe l'avversario più insidioso, probabilmente, e il tecnico fa bene a sottolinearlo (vittoria dei veneti sia all'andata che al ritorno in campionato). Ma ora inizia un altro campionato, avanti tutta Pescara.

Sezione: Rassegna Stampa / Data: Lun 13 maggio 2019 alle 14:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print